Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Filosofia e Scienze umane

Portale per chi insegna e studia filosofia, pedagogia, psicologia, antropologia e sociologia

Offre materiali a libera consultazione in continua espansione e aggiornamento.

Filosofia

  • Il filosofo preferito

    Chiunque si sia occupato di filosofia per studi o per passione si sarà sentito dire: «Ah, allora sei un filosofo!», e almeno una volta avrà dovuto rispondere alla domanda: «Qual è il tuo filosofo preferito?».
    di Gianluca Caputo
    leggi tutto

  • Le ragioni che la ragione non conosce

    “che cos’è l’uomo nella natura? un nulla rispetto all’infinito, un tutto rispetto al nulla […] egualmente incapace d’intendere il nulla donde è tratto e l’infinito che lo inghiotte”
    (Blaise Pascal, Pensieri)
    leggi tutto

  • "La sola scienza nell'uomo"

    “Mi sono esposto all’inimicizia di tutti i metafisici, logici, matematici e anche dei teologi: dovrei forse stupirmi degli
    insulti che mi scaglieranno?”
    (D. Hume, A Treatise of Human Nature)
    leggi tutto

  • Darwin: la filosofia del babbuino

    “Vi è qualcosa di grandioso in questa concezione della vita, con le sue diverse forze, originariamente impresse dal Creatore in poche forme, o in una forma che, mentre il nostro pianeta ha continuato a ruotare secondo l’immutabilità della legge della gravità, da un così semplice inizio innumerevoli forme, bellissime e meravigliose, si sono evolute e continuano a evolversi”
    (C. Darwin, The origin of species)
    leggi tutto

  • Nietzsche: il più sinistro fra tutti gli ospiti

    “Dove se n’è andato Dio? – gridò – ve lo voglio dire io: siamo stati noi ad ucciderlo: voi e io. Siamo noi tutti i suoi assassini! Ma come abbiamo fatto questo? […] Dov’è che ci muoviamo noi? Via da tutti i soli? […] Dio è morto! Dio resta morto! E noi l’abbiamo ucciso! Come ci consoleremo noi, gli assassini di tutti gli assassini?”
    (F. Nietzsche, Die fröhliche Wissenschaft)

    leggi tutto

  • Comte: contro il culto metafisico della sovranità popolare

    “Colui che, dopo un sufficiente esercizio, ha sviluppato una perniciosa attitudine particolare a dissertare […] è solo per questo ammesso a concorrere […] alla direzione immediata e suprema dei più gravi interessi pubblici”
    (Auguste Comte, Cours de philosophie positive, leçon 46)


    leggi tutto

  • Marx: un messia ateo

    “Essa [la borghesia] ha svelato per la prima volta di che cosa sia capace l’azione dell’uomo”
    (K. Marx, Manifesto del partito comunista)


    leggi tutto

  • Un filosofo "blasfemo" (Spinoza)

    "O giovane privo di mente, chi ti ha incantato fino al punto di indurti a credere che tu possa divorare e avere negli intestini quel Dio sommo ed eterno?"
    (Spinoza, Lettera ad Albert Burgh)
    leggi tutto

  • Il più radicale dei dubbi (Cartesio)

    “[…] sebbene le cose che sento ed immagino non siano forse nulla fuori di me ed in se stesse, io sono tuttavia sicuro che quelle maniere di pensare, che chiamo sensazioni ed immaginazioni, per il solo fatto che sono modi di pensare, risiedono e si trovano certamente in me”
    (Cartesio, Meditazioni metafisiche, Terza meditazione)
    leggi tutto

  • Una rivoluzione

    E se accadrà che vi siano chiacchieroni, che ignorano le matematiche e ciononostante trinciano giudizi su di esse, che, in base a qualche passo della Scrittura distorto malamente a loro comodo, ardiranno biasimare e diffamare la mia opera, non mi curo di questa gente: disprezzo il loro giudizio come atto temerario.
    (N. Copernico, De revolutionibus orbium coelestium)
    leggi tutto

Uno sguardo a...


  • Psicologia e metodologia per il primo biennio del liceo delle scienze umane
    Io-Tu-Noi

    Psicologia e metodologia per il primo biennio del liceo delle scienze umane

  • Romanae Disputationes 2013-14
    QdR 12. Natura e possibilità della ragione umana

    Romanae Disputationes 2013-14

  • Corso di filosofia
    Il coraggio di pensare

    Corso di filosofia

  • Corso di psicologia
    Immagini della mente

    Corso di psicologia

  • Educare a un uso efficace e autonomo del pensiero.
    La rete del pensiero

    Educare a un uso efficace e autonomo del pensiero.

  • Manuale di sociologia
    La società allo specchio

    Manuale di sociologia

  • Romanae Disputationes 2014-15
    QdR 22. «Libertà va cercando, ch’è sì cara». L’esperienza della libertà

    Romanae Disputationes 2014-15

  • Storia, concetti e problemi della filosofia
    La formazione filosofica

    Storia, concetti e problemi della filosofia

  • Manuale di antropologia
    L'uomo allo specchio

    Manuale di antropologia

  • Psicologia e metodologia della ricerca per il primo biennio del liceo delle scienze umane opzione economico-sociale
    Io-Tu-Noi

    Psicologia e metodologia della ricerca per il primo biennio del liceo delle scienze umane opzione economico-sociale

  • Manuale di pedagogia per il liceo delle scienze umane
    >Paideia 2.0

    Manuale di pedagogia per il liceo delle scienze umane