Filosofia e Scienze umane Filosofia e Scienze umane
indietro
Materiale Didattico

Amnesty


AMNESTY INTERNATIONAL è un'Organizzazione non governativa indipendente, una comunità globale di difensori dei diritti umani che si riconosce nei principi della solidarietà internazionale. L'associazione è stata fondata nel 1961 dall'avvocato inglese Peter Benenson, che lanciò una campagna per l'amnistia dei prigionieri di coscienza. Attualmente, Amnesty International è un movimento globale di oltre sette milioni di persone che svolgono campagne per un mondo in cui i diritti umani siano goduti da tutti.

www.amnesty.it



- Educare ai diritti umani con AMNESTY INTERNATIONAL -



Amnesty International Italia offre una serie di materiali didattici rivolti a docenti ed educatori. Proposte educative studiate per stimolare attivamente la partecipazione e il dibattito tra i più giovani sul tema dei diritti umani.


Qualcosa in più...

COS’È L’EDUCAZIONE AI DIRITTI UMANI?
L’Educazione ai diritti umani è un processo che chiunque, a qualunque età e in qualunque posto del mondo può intraprendere per imparare cosa sono diritti umani e come rivendicarli. In questo modo le persone hanno la possibilità di sviluppare le proprie competenze e mettere in pratica comportamenti che promuovono l’uguaglianza, la dignità, il rispetto all’interno delle comunità, della società e a livello globale.

C’È UNA ETÀ MINIMA PER IMPARARE I DIRITTI UMANI?
No. Tutti hanno il diritto di conoscere e rivendicare i propri diritti a qualsiasi età. Crediamo che tutti, inclusi i più giovani, debbano godere dei propri diritti partendo dalle comunità in cui vivono, continuando a livello nazionale per garantire che il governo rispetti i propri impegni e, infine, a livello globale per la creazione di una società rispettosa dei diritti umani.

CHE TIPO DI EDUCAZIONE AI DIRITTI UMANI PROPONE AMNESTY INTERNATIONAL?
Lavoriamo con le persone nelle comunità, nelle scuole, nelle università e negli ambienti professionali per costruire consapevolezza sul tema dei diritti umani, approfondendone la conoscenza e sviluppando le competenze, i valori e gli atteggiamenti volti ad applicarli e promuoverli all’interno della vita privata e lavorativa.

PERCHÉ SVOLGERE ATTIVITÀ DI EDUCAZIONE AI DIRITTI UMANI?
L’Educazione ai diritti umani è lo strumento principale per combattere le cause che sono alla base delle violazioni dei diritti umani. In questo modo è possibile prevenire gli abusi, combattere le discriminazioni, promuovere l’uguaglianza e accrescere la partecipazione delle persone nei processi decisionali.

CHE IMPATTO HA L’EDUCAZIONE AI DIRITTI UMANI?
L’Educazione ai diritti umani permette alle persone di rivendicare i propri diritti, assicura che chi ricopre posizioni di potere sia consapevole delle proprie responsabilità e rafforza il movimento per i diritti umani.

CHIUNQUE PUÒ DIVENTARE EDUCATORE/TRICE AI DIRITTI UMANI?
Sì. Chiunque può praticare e imparare l’Educazione ai diritti umani. Crediamo che l’azione di un/a educatore/trice ai diritti umani sia molto più efficace quando si utilizzano metodi partecipativi che facilitano un ambiente di apprendimento costruttivo in cui ci sia libertà di espressione e possibilità di fare analisi critiche.

PER INFORMAZIONI: eduform@amnesty.it


Sfoglia il catalogo EDUCARE AI DIRITTI UMANI - 2015/2016

 



Ti potrebbero interessare anche


 #LoescherconAmnesty
Materiale Didattico

#LoescherconAmnesty

“Conservare lo spirito dell’infanzia dentro di sé per tutta la vita vuol dire conservare la curiosità di conoscere, il...

Approfondisci
 #LoescherconAmnesty
Materiale Didattico

#LoescherconAmnesty

“Dove iniziano i diritti umani universali? Nei piccoli luoghi vicino casa, così piccoli da non essere visibili in nessuna mappa del...

Approfondisci