Filosofia e Scienze umane Filosofia e Scienze umane
indietro
Materiale Didattico

Romanae disputationes 2019-2020


Il percorso di ricerca che coinvolge ogni anno migliaia di studenti e docenti di tutta Italia comincerà il prossimo 25 settembre alle ore 15.00 presso l’Aula Magna dell’Università Cattolica di Milano e in diretta streaming con la Lezione introduttiva del Prof. Carmine Di Martino (Università degli Studi di Milano).

Fino al 18 settembre sono aperte le iscrizioni gratuite alla lezione inaugurale di RD2020 al seguente link: //romanaedisputationes.com/lezione-inaugurale-ed-2019-2020/.
In seguito gli studenti, lavorando in team e guidati dai loro docenti, dovranno realizzare un paper o un video filosofico creativo e prepararsi ai dibattiti filosofici Age contra. Il lavoro dei team sarà approfondito e stimolato da oltre 10 videolezioni di autorevoli professori universitari diffuse dal canale YouTube di RD.

Il Concorso culminerà nella convention finale che quest’anno sarà ospitata dall’Università Alma Mater di Bologna dal 13 al 15 febbraio 2020 con le lezioni finali, i workshop, i dibattiti filosofici Age contra e le premiazioni. 
Anche quest’anno gli atti saranno pubblicati da Loescher; qui un nostro articolo che introduce al tema.

Sono disponibili le informazioni sul Concorso e il bando di Romanae Disputationes 2020.

Rispetto alle annate precedenti in cui il lancio avveniva a ottobre e il Convegno finale a marzo, quest’anno tutto è anticipato di un mese, infatti anche il Convegno è anticipato e si svolgerà dal 13 al 15 febbraio presso l’Università Alma Mater Studiorum di Bologna. Si tratta di una tre giorni, anche su richiesta di molti dei partecipanti delle edizioni passate le quali duravano due giorni.

Sono previsti workshop interdisciplinari, sull’argomentazione e il dibattito, gli ormai tradizionali dibattiti Age contra. Il fiore all’occhiello della tre giorni sono le relazioni degli studiosi di caratura internazionale che parteciperanno al Convegno. Gli studenti infatti avranno modo di ascoltare ed entrare in dialogo col linguista e neuroscienziato Andrea Moro, della Scuola Universitaria superiore IUSS di Pavia, e col filosofo dell’informazione Luciano Floridi, dell’Università di Oxford.

Il prof. Costantino Esposito, dell’Università di Bari e Presidente del Comitato scientifico del Concorso, farà un bilancio finale, offrendo un momento di sintesi dei lavori svolti. Gli studenti, guidati dai propri docenti, avranno modo, anche quest’anno, di elaborare delle tesine o dei video sul tema del Concorso.


Ti potrebbero interessare anche